Borse sotto gli occhi: come rimuoverle grazie al laser

Borse-sotto-gli-occhi

Siete stanchi di guardarvi allo specchio ogni mattina e vedere le borse sotto gli occhi? Non siete soli. Le occhiaie, le borse e i gonfiori sotto gli occhi possono essere fonte di imbarazzo e frustrazione per molte persone, ma la buona notizia è che esiste un modo per ridurle. Il trattamento laser sta diventando un’opzione popolare per chi vuole ridurre l’aspetto delle borse sotto gli occhi. Il trattamento laser per le borse sotto gli occhi agisce concentrando l’energia luminosa sulla pelle, stimolando la produzione di collagene e riducendo borse e occhiaie. È un trattamento sicuro e non invasivo che può fornire risultati duraturi. In questo articolo analizzeremo i vantaggi del trattamento laser per ridurre le borse sotto gli occhi e le informazioni necessarie prima di prenotare un appuntamento.

Come riconoscere le borse sotto gli occhi

Le borse sotto gli occhi sono una zona gonfia e piena di liquido non drenato, spesso accompagnata da occhiaie. Le borse sotto gli occhi possono essere causate da fattori ereditari, invecchiamento, stress, mancanza di sonno e accumulo eccessivo di liquidi nel corpo; sono solitamente il risultato di un accumulo di grasso e di tessuto molle sotto la pelle del contorno occhi. Il gonfiore di questo tessuto può far apparire la pelle degli occhi gonfia e spesso si combina con lo scuro delle occhiaie.

Con l’avanzare dell’età, l’elasticità della pelle e del tessuto connettivo intorno agli occhi si riduce e questo può portare alla formazione di borse sotto gli occhi. Questa situazione può essere aggravata da condizioni come il diabete e l’ipertensione, che possono rendere la pelle più fragile e soggetta a danni. Anche la mancanza di sonno o una scorretta idratazione possono portare alla formazione di borse. Quando siamo stanchi, il nostro corpo produce una maggiore quantità di ormone cortisolo, che può portare a ritenzione di liquidi, gonfiore e pelle gonfia; ma anche quando siamo disidratati, il corpo cerca di conservare l’acqua sottraendola ai tessuti intorno agli occhi, facendoli apparire gonfi.

Trattamento laser per borse: cosa sapere prima di effettuarlo

Il trattamento laser è una procedura non invasiva che può ridurre l’aspetto di rughe, cicatrici e borse sotto gli occhi. Agisce concentrando l’energia luminosa sulla pelle, stimolando la produzione di collagene e riducendo le borse e le occhiaie. L’energia del laser viene assorbita dalle cellule pigmentate della pelle e convertita in calore, che distrugge le cellule senza danneggiare il tessuto circostante.

L’energia laser viaggia all’interno della pelle, ma non la attraversa, quindi non provoca danni agli occhi. Il trattamento laser può essere utilizzato come trattamento a sé stante o in combinazione con altre procedure estetiche.

Evitare i bisturi e trovare una soluzione non invasiva può essere vantaggioso; Eufoton è sicuramente il trattamento laser più efficace per trattare le borse sotto gli occhi. Si tratta di una soluzione ideale per chi non è troppo avanti nell’età e per chi ha necessità di un trattamento lieve o monolaterale ma viene anche scelto per pazienti più complicati che possono comunque ottenere un importante miglioramento.

Dopo il trattamento, già dalla prima seduta, è possibile vedere il miglioramento ma è dopo 3 mesi che si vede il risultato definitivo del laser. Si tratta di una soluzione sicura e meno dolorosa di un trattamento chirurgico; per ottenere i risultati desiderati però è bene affidarsi solo a specialisti del settore.

Se volete conoscere il prezzo del trattamento laser, capire se vi può bastare una seduta o se è necessario ripeterla, comprendere cosa fare nel post-trattamento e avere altre informazioni vi consigliamo di contattare Eufoton che potrà fornirvi un elenco di medici nelle vostre città dove viene effettuato il trattamento con questo macchinario.

Come diventare una estetista nella Regione Lazio?

La Scuola Estetica Roma permette ai suoi studenti di accedere a un settore in continua crescita ed evoluzione: quello estetico. Un ambito lavorativo che richiede continua manodopera in quanto la domanda del mercato è fortissima e non ha mai subito delle battute di arresto. Per riuscire nel proprio intento, ovvero quello di affermarsi nel mondo del lavoro, bisogna però partire con il piede giusto. 

Per questo la Scuola Estetica BSA propone un percorso didattico completo certificato e accertato dalla Regione Lazio in cui gli studenti escono con una piena formazione e competenza. Infatti, il percorso di studi si svolge in un biennio di 1800 ore totali, durante le quali si affronteranno le materie sia da un punto di vista teorico, sia da un punto di vista pratico. Il connubio di esperienze permette allo studente di essere pronto per iniziare la sua carriera lavorativa. 

Al termine del biennio e dopo aver superato l’esame finale si ottiene l’attestato di ‘Operatore delle cure estetiche’ riconosciuto a livello europeo e sfruttabile in tutto il territorio italiano. Ma se si vuole proseguire con gli studi, perché si vuole accedere a un progetto imprenditoriale, allora l’estetista dovrà affrontare un ulteriore anno di studi in cui sarà gratificata dalla qualifica di ‘Estetista specializzata’.

Orientamento per l’estetista

Diventare un’estetista di successo può essere impegnativo, ma è anche un’opportunità di carriera entusiasmante e gratificante. Soprattutto quando si ha la passione di aiutare le persone ad apparire al meglio, ritrovando così la loro luce interiore. Per raggiungere questo obiettivo toccherà essere siete disposti a investire tempo ed energia, necessari per diventare esperti in questo campo. 

L’estetista è uno specialista della cura della pelle che offre trattamenti per il viso a seguito di uno scrupoloso esame. Questi professionisti sono spesso impiegati in centri termali, saloni e altri tipi di strutture per la cura della pelle. Perciò chi opera in questo settore dovrà conoscere tutti i segreti del trattamento viso, della ceretta, della microdermoabrasione, delle maschere di bellezza e molto altro

Va da sé che per avere tutte queste competenze è necessario frequentare una scuola per estetisti come la Scuola Estetica Roma che possa insegnare tutto ciò che occorre sapere sul trattamento e sul miglioramento della pelle. La finalità è quella di poter operare fin da subito, al termine degli studi, così da iniziare subito una carriera di successo.

Come diventare estetista grazie alla Scuola Estetica Roma

Per diventare un’estetista autorizzata e iniziare a lavorare nel mercato della bellezza è necessario completare un programma di formazione per estetista approvato dalla Regione. Il programma dura 2 anni e prevede lo studio di un’ampia varietà di argomenti, tra cui l’anatomia della pelle, i diversi tipi di pelle, i trattamenti per la cura della pelle e altre tematiche attinenti. 

Durante il programma, si deve avere l’opportunità di lavorare come estetista per fare esperienza nella vita reale. Una volta completato il programma si può scegliere di iniziare a praticare la professione e acquisire così esperienza sul campo oppure decidere di integrare un altro anno di studi per ricevere la qualifica di ‘Estetista specializzata’.

Qual è la differenza? Il biennio permette di lavorare come dipendente in centri estetici, saloni e beauty farm ma il triennio abilita lo studente a intraprendere un progetto imprenditoriale, avvalendosi della facoltà di aprire il proprio salone di bellezza. Per poter diventare imprenditore, però, bisognerà aver frequentato una scuola certificata e garantita dagli organi ufficiali, come la Scuola Estetica Roma i cui percorsi di studio sono riconosciuti dalla Regione Lazio.

Costruire il proprio portfolio e la propria rete

Diventare un’estetista di successo e allo stesso tempo abbattere la concorrenza significa fornire ai clienti un servizio impeccabile e la migliore esperienza di trattamento possibile. Questo può includere la costruzione di un portfolio con diversi servizi e la vendita dei prodotti più efficaci presenti sul mercato. Attivare la propria presenza online e creare una rete di contatti con altri professionisti del settore potrebbe essere un vantaggio utile a scalare le posizioni di mercato.

Anche essere attivi sui social media può essere un modo efficace per entrare in contatto con clienti, colleghi e altri professionisti del settore. Si possono utilizzare varie piattaforme come Facebook, Instagram e LinkedIn, per far conoscere la nostra attività e la nostra professionalità. 

E soprattutto lo studio non si deve mai interrompere: se si vuole diventare un’estetista di successo, è necessario essere competenti in tutti i settori dell’estetica, ovvero essere in grado di eseguire i servizi nel momento in cui si presentano, ovvero quando la richiesta è molto alta e cavalca l’onda delle tendenze.

Come infoltire i capelli: guida ai metodi realmente efficaci

infoltimento- capelli

Come infoltire i capelli? Si tratta della domanda che si fanno tantissime persone che sono spesso alle prese con problemi legati alla perdita della chioma. Ognuno di noi – sia uomini che donne – guardandosi allo specchio desidera avere dei capelli meravigliosi. D’altronde si tratta di un simbolo innegabile di bellezza e il modo per esprimere il proprio stile.

Il dramma della perdita dei capelli

I capelli sono però anche dei cosiddetti “annessi cutanei”. Seguono infatti un ciclo vitale regolare: crescono, poi cadono e rinascono nuovamente. La caduta dunque è un processo normale, quando diventa eccessiva però può diventare un grave problema.

Il ciclo vitale della chioma infatti può essere condizionato dagli stress ambientali, chimici e fisici che possono portare a un’accelerazione del processo di caduta. Quando la perdita risulta consistente tende a lasciare vuoti nella chioma, per questo è fondamentale correre ai ripari chiedendo un supporto.

Le cause possono essere tante, sia fisiologiche che organiche oppure ambientali. Legate a particolari abitudini alimentari o di vita. Ormoni, stress, sole, alcol, fumo e inquinamento possono portare a questo fenomeno.

Cosa fare: la soluzione dell’infoltimento capelli

L’infoltimento capelli è una tecnica che consente di regalare nuovamente una chioma piena e folta a chi ha perso i capelli. Questa operazione non chirurgica e consente di ottenere buonissimi risultati. Per prima cosa si prende l’impronta dell’area che è soggetta al diradamento, in seguito si preleva un campione di capelli del paziente e si effettua una analisi di laboratorio. Infine si crea una nuova cute utilizzando i dati raccolti.

Questa tecnica è adatta in moltissime occasioni ed è apprezzata da chi vuole trovare finalmente una soluzione alla perdita dei capelli. Combattere con la calvizie, non riconoscersi più allo specchio, combattere con la propria immagine e sentirsi tristi: sono solo alcuni dei problemi di chi ha a che fare con la perdita di capelli. Una condizione che in tantissimi casi si può risolvere grazie all’aiuto di professionisti, ricorrendo all’infoltimento.

A chi rivolgersi

Per avere risultati ottimali con l’infoltimento capelli è essenziale rivolgersi ai professionisti giusti. Ne La Clinica del Capello, ad esempio, ogni sistema è studiato per adattarsi alle esigenze delle singole persone e di ogni caso. L’infoltimento infatti sarà funzionale sia allo stile di vita che alla capigliatura del paziente.

I sistemi di infoltimento vengono prodotti direttamente, regalando comfort senza eguali. Il rapporto qualità/prezzo è ottimale, vantaggiosissimo e straordinario rispetto alla concorrenza. La garanzia? La migliore qualità disponibile in tutto il settore.

Come scegliere un sistema di infoltimento? Gli elementi su cui puntare sono tre.

  • Personalizzazione: un sistema tagliato su misura per la persona, adatto alle esigenze specifiche.
  • Esame Gratuito: il sistema migliore dovrà essere consigliato da uno specialista tricologico, puntando sulle specifiche esigenze e sullo stile di vita.
  • Qualità e Convenienza: sono due elementi che non devono mai mancare nei sistemi di infoltimento capelli. Qualità e un prezzo vantaggiosissimo sono gli elementi che consentono di migliorare al massimo la propria vita.

La Clinica del Capello è l’ideale per risolvere in modo definitivo i problemi di capelli, persino calvizie importanti. Moderne tecnologie e comfort ineguagliabile caratterizzano i sistemi di infoltimento della clinica, fra i più moderni sul mercato. I sistemi vengono prodotti direttamente, con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Il prezzo più basso è reso possibile dagli accordi raggiunti con i produttori senza alcun bisogno di intermediari che inevitabilmente porterebbero a un ulteriore aumento dei costi.

Guaine post liposuzione: come utilizzarle correttamente

guaine-post-liposuzione

La chirurgia estetica e quella plastica sono sempre più comuni; gli specialisti che operano in questo settore hanno mostrato come ormai anche in ambito quotidiano le persone si rivolgano alla chirurgia estetica per poter correggere i propri difetti o migliorare i propri punti di forza. Tra gli interventi più comuni e richiesti c’è quello di liposuzione: utile per rimuovere grasso localizzato, modellare la figura e ottenere incredibili benefici anche in fase di dimagrimento, questa tipologia di intervento offre numerosi vantaggi. Per poter riuscire ad ottenere il massimo è richiesto però di indossare guaine post liposuzione dopo l’intervento: in nostro aiuto arriva Apira Medical, azienda sul mercato dal 1999 specializzata proprio nella produzione e nella vendita di guaine altamente performanti a prezzi interessanti.

Perché indossare guaine post liposuzione

Indossata per 24 ore al giorno per il primo mese, la guaina va ad attenuare gonfiori e dolori ma anche lividi post operatori. Per questo motivo viene consigliata dai medici specializzati che offrono questa tipologia di trattamento ai propri pazienti.

Come scegliere la guaina perfetta

  1. Attenzione ai materiali. È il primo punto che vogliamo evidenziare, è importante che il prodotto sia realizzato con materiali certificati che possono andare a dimostrare quanto sia di qualità il prodotto utilizzato per scopi medici. Non si tratta semplicemente di un indumento contenitivo ma molto di più, deve essere un dispositivo adatto.
  2. Attenuare il dolore. Una buona guaina deve essere della taglia giusta, oltre a contenere non deve avere cuciture se non piatte per poter andare a migliorare il comfort ma soprattutto deve diventare un’alleata nel combattere dolori da lividi e gonfiori post intervento.
  3. Scegliere con cura la compressione. Se scelta nel modo giusto, la guaina con una buona compressione garantisce un ottimo risultato post intervento. È importante che sia della taglia giusta, che abbia un rinforzo speciale e che possa avere un alto livello di compressione. (non impressionarti quindi se sembra molto rigida e inizialmente farai fatica ad infilarla.
  4. Traspirabilità. Per quanto possa essere un supporto nella compressione è importante che sia traspirante così da poter far respirare la pelle garantendo quindi una fuoriuscita del sudore se necessario
  5. Non solo una guaina, meglio almeno 2. Dovendo indossarla h24 per le prime 4 settimane post intervento e poi ancora per un po’ di tempo a seconda della ripresa e delle direttive del chirurgo, è importante avere almeno 2 indumenti di ricambio così da poterli lavare correttamente senza perdere la continuità del trattamento.

Dove acquistare guaine post liposuzione

Dopo diverse tipologie di interventi di chirurgia estetica o di chirurgia plastica è consigliato per migliorare il risultato finale una terapia compressiva da ottenere attraverso l’ausilio di guaine. Se usate correttamente possono velocizzare il processo di guarigione, lenire il dolore e aiutare ad ottenere maggiori risultati dall’intervento. I migliori medici specializzati in chirurgia plastica ed estetica, chiedono ai propri pazienti di indossare una guaina post intervento così da poter ottenere il massimo dal proprio lavoro, aiutando anche ad alleviare il dolore, attenuando i lividi e migliorando da subito la circolazione. Lo scopo delle guaine è quello di aiutare a sostenere l’apparato muscolare ma anche favorire il corretto drenaggio dei liquidi che in molte tipologie di intervento va a rallentarsi.

La cosa migliore è poter avere almeno un cambio, per poter funzionare la guaina deve essere indossata in modo continuativo e per questo motivo tra un lavaggio e l’altro avere un ricambio è importante e può fare la differenza. Ad occuparsi di vendita di guaine post liposuzione è Apira Medical, un’azienda nata nel 1999 a Napoli che in poco tempo diventa un punto di riferimento a livello nazionale. Con prodotti di ottima qualità, prezzi interessanti e un lavoro costante nella ricerca per migliorarsi e proporre prodotti sempre più comodi, esteticamente belli e soprattutto pratici, Apira Medical conquista medici e pazienti. Con una sede operativa a Napoli e una seconda sede a Brescia, viene poi distribuita grazie non solo allo shop online ma anche grazie alla rete di specialisti che consigliano proprio questi prodotti.

Anche gli uomini avranno i loro pacchetti benessere esclusivi

Pacchetti benessere

Nelle spa e nei centri estetici si vanno sempre più affermando i trattamenti specifici e mirati alla cura della pelle degli uomini, per il viso e per il corpo.

Ciò avviene in corrispondenza di una sempre maggiore esigenza, da parte del mercato maschile, di prendersi cura del proprio aspetto, rilassandosi e godendo al tempo stesso dei trattamenti estetici professionali.

Leggi Tutto

Che cos’è la dentosofia?

Dentosofia

Conoscere la dentosofia. I dolori nella nostra bocca e i disordini della postura secondo alcuni scienziati e medici sono tra loro connessi, perché a loro volta sono legati agli equilibri psichici dell’individuo.

Chi è che la pensa così? Chi studia, pratica e diffonde la dentosofia, una parte della medicina alternativa che negli ultimi anni riscuote sempre più successo tra i pazienti.

Leggi Tutto

La rottura del legamento crociato sintomi e rimedi

Lesione del legamento crociato

La lesione del legamento crociato è un rischio frequente per gli sportivi: pur trattandosi di un evento serio, una buona riabilitazione può risolvere del tutto il problema.

Il ginocchio è un’articolazione complessa, al tempo stesso forte e delicata: soggetto a numerose leggi biomeccaniche, svolge quotidianamente un grosso lavoro, ed è per questo che ogni sua minima disfunzione è capace di causare grossi scompensi.

Possiamo distinguere, in primis, tra la lesione del crociato anteriore (LCA) e posteriore (LCP).

Leggi Tutto

L’aglio una delle migliori erbe officinali

Erbe officinali

Storia e proprietà dell’Allium sativum L., una delle erbe officinali più usate. Le erbe officinali sono molto importanti per la nostra salute e il nostro nutrimento, e l’aglio è tra le più usate.

Anche per via della sua “veneranda età”: studi storici dimostrano che era già conosciuto nel 3000 A.C., negli ultimi anni della prima dinastia Egizia, quella del periodo arcaico.

Leggi Tutto

Migliorare il sorriso curandosi i denti in Italia

Migliorare il proprio sorriso curando i denti in Italia
Migliorare il proprio sorriso curando i denti in Italia

Le offerte di cure odontoiatriche oltre confine sono sempre più numerose, arricchite da viaggi, soggiorni benessere, omaggi e quant’altro.

Ma tanto risparmio e tanta profusione di regali rappresentano davvero la scelta più vantaggiosa?

Leggi Tutto