Sbiancamento denti

sbiancamento denti

Lo Sbiancamento denti

Sbiancamento denti: i denti naturali sono lucidi, splendenti, perlati: il loro colore però può essere intaccato dall’ingiallimento, causato da errate abitudini alimentari, igieniche, ma soprattutto dalla regolare assunzione di tabacco, liquirizia e caffè.

Lo sbiancamento denti è un trattamento semplice e veloce, che consente di ritrovare il bianco naturale dei denti: quando la prevenzione o il necessario uso di alcuni farmaci, impediscono alla dentatura di riprendere il colore originale, ecco che la medicina estetica restituisce la pigmentazione al nostro sorriso.

Come procedere con lo sbiancamento denti

Il laser infatti, viene sfruttato anche in ambito orale, per un risultato costoso ma sicuramente molto efficace: lo sbiancamento denti con laser terapia, è la soluzione che meglio si propone ai tradizionali applicativi e dentifrici; è controindicato in caso di gravidanza, allergie, ed ipersensibilità gengivale, e avviene per fasi.

Sbiancamento denti con il laser

sbiancamento denti con il laser

Lo sbiancamento denti con il laser

Inizialmente il soggetto viene sottoposto ad un check up preventivo, dove si valutano le sue condizioni di salute e lo stato della sua pigmentazione anche grazie all’ausilio di apparecchiature fotografiche.

In seguito, quando il trattamento vero e proprio viene approvato ed iniziato, viene posizionata una diga a protezione delle gengive, mentre il fascio laser irradia la dentatura, agendo per un arco di tempo variabile tra i 15 ed i 30 minuti.

Il materiale viene infine rimosso, e solo dopo alcuni giorni, potranno apprezzarsi i risultati definitivi della laser terapia: generalmente un unico ciclo è sufficiente per ottenere buoni risultati, ma confrontando l’esito con le fotografie scattate prima della terapia, è possibile programmare ulteriori sedute, per risolvere l’ingiallimento dei denti in maniera ancora più profonda.

Una terapia completa di sbiancamento, che può essere ripetuta periodicamente, può costare dai 100 ai 300 euro, a seconda dello stato della dentatura e del soggetto.

E’ inoltre opportuno ridurre o limitare il più possibile l’assunzione di bevande come caffè, the, e alimenti ricchi di coloranti, prima e dopo la seduta di sbiancamento denti.