Rinoplastica

rinoplastica

La Rinoplastica

La rinoplastica è l’intervento che permette di migliorare l’aspetto estetico del nostro naso, attraverso la riduzione ossea, la modifica delle narici, o il rimodellamento della punta.

L’operazione, richiesta tradizionalmente da donne, ma sempre più diffusa anche presso un target maschile, senza particolari distinzioni di età, può essere eseguita in anestesia generale o locale, e la dimissione può avvenire già entro poche ore, o il giorno successivo.

La Rinoplastica al naso

Si può trattare di una decisione presa in base ad un’esigenza psicologica, un’aspettativa estetica, ma anche una ricostruzione in seguito ad un incidente, o una correzione di un precedente intervento mal riuscito.

Il rimodellamento del naso spesso consente di migliorare definitivamente l’aspetto del viso, la parte più esposta del nostro corpo, che per prima consente di relazionarci e confrontarci.

Nella maggior parte dei casi di rinoplastica c’è alla base proprio un problema psicologico di accettazione del proprio aspetto, e l’intervento chirurgico permette al soggetto di migliorare il rapporto con sé stesso e con gli altri.

Intervento e post intervento di Rinoplastica

intervento di rinoplastica

Intervento e post intervento di rinoplastica

Considerando l’esistenza di molteplici tecniche chirurgiche in grado di raggiungere l’effetto desiderato, è essenziale che il paziente si consulti con il chirurgo in merito al risultato, preferendo la tecnica più idonea alle aspettative, con l’ausilio di apparecchiature informatiche in grado di generare modelli tridimensionali per anticipare possibili effetti e visualizzare con una certa precisione l’effetto estetico.

Dopo l’intervento di rinoplastica il chirurgo inserisce dei tamponi occlusivi dentro le narici per assorbire eventuali secrezioni nasali, una medicazione rigida sul naso, e una garza, removibile già dal giorno seguente l’intervento.

Per alleviare il dolore è fondamentale assumere farmaci ed antidolorifici privi di acido acetilsalicilico; se l’intervento si è svolto in anestesia generale sono sufficienti 4 – 6 ore per riprendere a mangiare, preferendo cibi freschi e morbidi, per non forzare con la masticazione i movimenti del setto nasale e prevenire in questo modo sanguinamenti dopo la Rinoplastica.