Mastoplastica riduttiva

mastoplastica riduttiva

Intervento di Mastoplastica Riduttiva

La mastoplastica riduttiva è una procedura chirurgica correttiva, adottata per ridurre o rimodellare un seno troppo grande o rilassato.

Oltre alla necessità estetica, l’operazione ha soprattutto uno scopo funzionale, poiché risolve problemi di carico alle spalle, l’incurvamento della spina dorsale, e tutti i problemi derivanti dall’elevato peso delle mammelle.

Come la mastoplastica additiva, anche la riduttiva consente alle pazienti non solo un miglioramento meramente estetico, ma anche psicologico, legato ad un ritrovato equilibrio con il proprio corpo.

L’intervento di mastoplastica Riduttiva

L’intervento è sconsigliato per le pazienti che presentano malattie cardiache, diabete, obesità che potrebbero procurare problemi in fase di cicatrizzazione. Gli esami del sangue, l’elettrocardiogramma e la radiografia del torace, sono gli esami sempre prescritti, prima e dopo ogni mastoplastica riduttiva.

È necessario, in seguito all’intervento, acquistare ed indossare un reggiseno modellante da indossare almeno nelle prime tre settimane successive.

Nei 14 giorni precedenti, non si devono assumere farmaci con acido acetilsalicilico, nè antinfiammatori, evitando inoltre di programmare la mastoplastica nei giorni immediatamente precedenti al ciclo mestruale.

L’intervento viene eseguito in anestesia totale e dura circa 120 minuti: si rendono inoltre necessari altri due giorni di ricovero presso l’ospedale o la clinica.

Il dopo intervento nella Mastoplastica Riduttiva

mastoplastica riduttiva

Post Intervento di Mastoplastica Riduttiva

Dopo l’intervento di mastoplastica riduttiva, ultimate le suture, il chirurgo fa eseguire dei drenaggi per circa un paio di giorni, per eliminare il sangue che si è accumulato durante l’operazione.

Terminati i drenaggi, la paziente viene dimessa e le viene prescritta una terapia antibiotica continuativa, insieme a medicazioni di sostegno, sostituite gradualmente dal già citato reggiseno modellante, da portare giorno e notte per circa un mese.

I punti di sutura sono generalmente rimossi dopo 8 – 10 giorni di assoluto riposo e limitatissime attività fisiche. L’attività sportiva può riprendersi senza problemi due mesi dopo la mastoplastica, mentre le attività domestiche e la guida dell’auto possono essere riprese dopo le prime due settimane.

Il costo, soggetto a variazioni dipendenti dalle condizioni della paziente e della struttura che la ospita, è individuabile tra i 6000 e i 7500 euro per un intervento standard di mastoplastica riduttiva.