Lifting delle braccia

lifting delle braccia

Lifting delle braccia

Lifting delle braccia: molte donne si accorgono che con l’avanzare dell’età, ma in alcuni casi anche in gioventù, si assiste ad un afflosciamento della parte interna del braccio, situazione il più delle volte non risolvibile con diete o attività fisiche.

A seconda delle condizioni della paziente, esistono macchinari ad infrarossi che aiutano a migliorare la tonicità e l’aspetto del braccio, conferendo una maggiore retrazione cutanea, ma l’effetto migliore si ottiene attraverso il lifting.

Il lifting delle braccia, detto brachioplastica, è un intervento che prevede l’asportazione di una losanga di cute interna, per dare maggiore tonicità al muscolo mentre è in stato di rilassamento.

Svolgimento dell’intervento di Lifting delle braccia

L’intervento dura circa un’ora, si esegue in anestesia locale e prevede solitamente il ricovero in ospedale: all’operazione segue la presenza di una cicatrice, che segna il tratto dall’ascella fino al gomito.

Il nomale decorso prevede che dopo un leggero arrossamento, la cicatrice vada via via schiarendosi, diventando quasi invisibile nell’arco di 3 o 4 mesi.

È consigliabile dunque programmare l’operazione nei mesi più lontani dalla stagione calda, per evitare così l’esposizione prolungata delle braccia e delle cicatrici fresche, ai raggi solari.

Post intervento del lifting delle Braccia

Post intervento nel lifting delle braccia

Post intervento nel lifting delle braccia

Durante i 5 – 6 giorni successivi all’intervento di brachioplastica, si utilizza una fascia elastica come medicazione, mentre i punti si riassorbono generalmente entro la prima settimana.

Per i primi giorni inoltre, le braccia vanno tenute in posizione sollevata all’altezza del cuore, in modo tale da non ostacolare la naturale guarigione.

Le normali attività, come l’uso della bicicletta, le passeggiate, e gli esercizi in cui si utilizza solamente la parte inferiore del corpo, sono ammessi già dopo la prima settimana: la corsa e tutti i movimenti che impegnano anche la parte superiore, andranno preferibilmente rimandati al mese successivo.

La brachioplastica rappresenta una alternativa sicura al rimodellamento chirurgico, ed è stata accolta con entusiasmo dall’America Society for Aesthetich Plastic Surgery.

Questa procedura infatti consente, rispetto alla chirurgia tradizionale, una significativa riduzione della circonferenza braccia contendendo gli esiti cicatriziali che impediscono alle donne di indossare capi senza maniche. Il costo dell’intervento di lifting delle braccia varia dai 3000 ai 4500 euro.