Carbossiterapia

carbossiterapia

La Carbossiterapia

La carbossiterapia è una tecnica di medicina estetica, mirata ad intervenire sulla cellulite: si tratta di somministrare anidride carbonica per via cutanea e sottocutanea, in modo da dilatare i vasi sanguigni e riattivare la micro circolazione.

Il flusso sanguigno viene così migliorato, e altrettanto accade all’ossigenazione dei tessuti quindi si ha un miglioramento della microcircolazione.

Il trattamento di Carbossiterapia

La carbossiterapia viene adattata alle condizioni del paziente, al tipo di pelle e di inestetismo, relativamente alla profondità dell’intervento, alle concentrazioni di anidride carbonica e alla presenza di altre sostanze che bruciano lipidi.

Il trattamento di carbossiterapia è particolarmente sicuro per la paziente, poiché l’anidride carbonica è naturalmente compatibile con il corpo umano che la produce e la elimina tramite il sangue attraverso i polmoni.

Nonostante ciò, è comunque importante rivolgersi a personale altamente qualificato e specializzato, data la relativa invasività del trattamento.

Come si pratica la Carbossiterapia?

tecnica di carbossiterapia

Il Trattamento di Carbossiterapia

La carbossiterapia è una tecnica relativamente moderna e di recente diffusione, che si attua in ambulatorio senza necessità di ricovero, attraverso delle micro iniezioni all’altezza delle regioni colpite dalla cellulite, a livello di addome, cosce, glutei.

La tecnica di carbossiterapia, non serve solo per la cellulite ma in svariati altri casi come il Linfedema, la Lipomatosi, in Flebologia e in altre patologie vascolari, nella psoriasi e in molti altri usi di dermatologia.

Gli aghi sono estremamente sottili ed ogni trattamento ha una durata variabile di 15 o 20 minuti circa: solitamente il programma completo prevede almeno 10 o 15 sedute, e già dopo ogni intervento è possibile riprendere normalmente qualsiasi attività.

Possono essere percepiti pizzicorii o rossori che in genere scompaiono entro le prime 24 ore.

Le sedute di carbossiterapia hanno un costo variabile tra 150 e 200 euro e possono essere associate ad altri trattamenti come linfodrenaggio o pressoterapia, per avere effetti ancora migliori e più duraturi.