Aumento degli zigomi

aumento degli zigomi

Aumento degli zigomi

Gli zigomi sono un elemento importante del nostro viso, ed esaltano l’espressività e la manifestazione dei nostri sentimenti e stati d’animo.

L’ipotrofia degli zigomi, ossia la loro scarsa accentuazione, è una situazione piuttosto diffusa, cui il pubblico femminile è particolarmente sensibile: sempre più persone, infatti, si rivolgono al chirurgo per un intervento di malaroplastica.

Sottoporsi ad aumento degli zigomi

Per fare l’aumento degli zigomi in maniera temporanea e sicura, con la possibilità di tornare sui propri passi in caso di insoddisfazione o incertezza, è possibile utilizzare dei filler densi a base di acido ialuronico, l’operazione è piuttosto semplice e l’effetto dura circa 12 mesi.

L’iniezione può avvenire anche in più sedute, per poter osservare ed ottenere l’effetto desiderato gradualmente: per mantenere il risultato è necessario un ritocco annuale. L’impianto avviene nei profondi tessuti dell’area zigomatica vicino al periostio, ed è necessaria un’anestesia sulla zona d’azione. L’operazione può durare dai 15 – 20 minuti circa.

Le tecniche per l’aumento degli zigomi

tecniche per l'aumento degli zigomi

Tecniche per l’aumento degli zigomi

Per aumentare in maniera definitiva i nostri zigomi è possibile ricorrere a diverse tecniche, tra cui si annovera la lipostruttura, un vero e proprio trapianto di grasso.

Con questo metodo è possibile il riempimento e il modellamento della parti del nostro viso, e la procedura viene talvolta associata al lifting per esaltare il risultato finale.Si tratta di un intervento ambulatoriale, ed è consentito il rientro a casa, già subito dopo l’operazione.

Un altro metodo che garantisce risultati soddisfacenti e definitivi, è l’inserimento di protesi zigomatiche. Queste protesi sono realizzate con diversi materiali anallergici che vanno a posizionarsi al di sopra dell’osso, attraverso un’incisione fatta dentro la bocca, oppure praticata sul lato della palpebra.

Esistono anche diverse sostanze sintetiche che danno risultati duraturi, come l’acido polilattico e la captite: questi filler permanenti, sono però stati spesso criticati da associazioni del settore della chirurgia estetica, per i possibili effetti collaterali, pertanto l’utilizzo di questi impianti per l’aumento degli zigomi è stato ormai abbandonato.